3° edizione – Corso di Specializzazione RetrieverSchool

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CONDUTTORI, PREPARATORI E ISTRUTTORI PER CANI DA CERCA E DA RIPORTO

Il 22/23 agosto e 28/29/30 agosto si terrà a Sutri (VT) presso RetrieverSchool la 3° edizione del Corso di Specializzazione.

Il corso si rivolge a coloro che desiderano conoscere ed approfondire la conoscenza del lavoro tipico delle razze retrievers e spaniels (retrieving & flushing).

La prima parte del corso sarà volta allo svolgimento del programma teorico-pratico. Nella seconda parte del corso si svolgeranno le verifiche per l’ottenimento di un diploma che attesti il livello conseguito: conduttore, preparatore o istruttore.  Le verifiche consisteranno in simulazioni di presentazioni in gara e di addestramento di binomi.

Qualora i partecipanti non fossero in possesso di un soggetto con impostazioni di educazione di base, potrà essere reso disponibile contattando l’organizzazione.

Per informazioni contattare Angelo Zoccali – 335 1806049/0761 699176 angelozoccali@gmail.com


corso_istruttori_agosto_2015_locandinaProgramma dettagliato del Corso

Sabato 22 Agosto

TEORIA: parte prima

  •  descrizione impiego pratico cani da seguita, da ferma, da cerca, da riporto;
  • diversi obiettivi, diverse attitudini e conseguente diversa preparazione, passaggi di livello;
  • picking up e caccia pratica;
  • le prove di lavoro;
  • lavoro con selvaggina e simulazioni.

PRATICA: parte prima

  • il binomio, la comunicazione, attenzione, fiducia reciproca;
  • presentazione in esposizione;
  • il richiamo;
  • condotta al piede;
  • riporto: abbocco, ritorno, consegna;
  • seduto e steadiness.

Domenica 23 Agosto

TEORIA: parte seconda

  • l’apprendimento;
  • il cucciolo;
  • il cane giovane;
  • gestione dei fattori di difficoltà che si incontrano nel lavoro.

PRATICA: parte seconda

  • marking;
  • walk up impostazione, cambi di direzione, focus, steady, marking;
  • lavoro con le memorie: impostazione e esercizi avanzati;
  • invio e direzioni: invio, back, destra e sinistra, linee.

Venerdì 28 Agosto

TEORIA: parte terza

  • walk up e drive, la strategia del conduttore;
  • marking-blind -cerca- handling;
  • lavoro in acqua;
  • il vento e il terreno, strategie di conduzione;

PRATICA: parte terza

  • olfatto;
  • quartering;
  • cerca ampia;
  • cerca circoscritta;
  • pista;
  • stop, fermo a distanza.

Domenica 30 agosto

TEORIA: parte quarta

  • preparazione varie classi di WT e FT: diversi approcci: apprendimento, affinamento, consolidamento, pre gara, gara;
  • interventi per affrontare un problema durante la preparazione; teoria del “piano B”;
  • il lavoro con un binomio: esercizi esplicativi e tecnico didattici;
  • gestione gruppi di addestramento.

PRATICA: parte quarta

  • handling: stop e cerca; stop e direzione;
  • handling linee blind;
  • correttezza al frullo;
  • lavoro in acqua: introduzione, acquaticità, ingresso e attraversamento, conduzione in acqua.

VERIFICHE PER OTTENIMENTO DIPLOMI DI SPECIALIZZAZIONE

1- DIPLOMA DI CONDUTTORE CANI DA CERCA E RIPORTO

Prove pratiche:

• simulazione presentazione in esposizione;

• simulazione presentazione in Working Test Beginners;

• simulazione presentazione in prova di caccia – “Dummy Trial Beginners”.

Verifiche:

• costruzione di esercizi per apprendimento di una nuova abilità del proprio cane;

• costruzione di esercizi per perfezionare una particolare abilità del proprio cane;

• prova pratica di sessione di addestramento – allenamento con il proprio cane.
2 – DIPLOMA DI PREPARATORE DI BASE CANI DA CERCA E RIPORTO

Il Preparatore di Base è un educatore di comprovata esperienza e professionalità specializzato nella formazione di binomi uomo-cane in specifiche attività cinofile. Il suo operato sarà regolamentato da un codice deontologico dove il benessere psico-fisico e la stabilità del cane sarà la regola prima del suo lavoro, infatti egli formerà il binomio, dove il cane non assumerà mai il ruolo di strumento ma essenzialmente quello di collaboratore dell’uomo. Presterà la sua opera presso campi di educazione e sportività o centri di formazione in modo continuo, ed avrà provato sul campo, tramite risultati a livello avanzato, ottenuti personalmente e da unità cinofile da lui formate, il suo grado di preparazione tecnica.
Prove pratiche:

• il candidato dovrà fare da relatore durante il corso su qualsiasi argomento, teorico o pratico, quando gli sarà richiesto;

• simulazione presentazione in esposizione e in Working Test classe “Beginners” con cane sconosciuto (di livello beginners);

• simulazione presentazione in Working Test “Classe Novice” con cane conosciuto (di livello novice);

• simulazione presentazione in “Dummy Trial Novice” con cane conosciuto (di livello novice).

Verifiche teorico- pratiche:

• costruzione di esercizi per apprendimento di una nuova abilità di un livello “debuttante”;

• costruzione di esercizi per perfezionare una particolare abilità di un cane di livello “beginners”;

• lavoro con un binomio principiante.

Nota:

per l’ottenimento del diploma di Preparatore di base il candidato, oltre ad avere superato le verifiche e le prove pratiche, dovrà avere preso parte come conduttore ad almeno cinque gare del tipo Working Test o Dummy Trial, in classe “beginners” (o superiore), con l’ottenimento almeno in due di esse, del settantacinque per cento dei punti disponibili, equivalenti alla qualifica di “Molto Buono”,  in una equivalente prova di lavoro riconosciuta dall’ENCI o dalla FCI.
3- DIPLOMA DI ISTRUTTORE SPECIALISTA CANI DA CERCA E RIPORTO

L’Istruttore è un formatore di base di comprovata esperienza, almeno quinquennale e professionalità accertata, specializzato nella formazione di binomi uomo-cane in varie specialità ad attività. Il suo operato sarà regolamentato da un codice deontologico dove il benessere psico-fisico e la stabilità del cane sarà la regola prima del suo lavoro. Presterà la sua opera stabile presso campi di educazione ed addestramento o centri di formazione. Avrà provato il suo grado di preparazione tecnica, sul campo, tramite risultati ai massimi livelli di addestramento, ottenuti personalmente e da binomi da lui formati. Il fine del suo operato sarà sempre e comunque ispirato al totale rispetto della figura del cane che, come animale senziente, si dimostra degno della massima considerazione.
Prove pratiche:

• il candidato dovrà fare da relatore durante il corso su qualsiasi argomento, teorico o pratico, quando gli sarà richiesto;

• simulazione presentazione in Working Test classe “Novice/Open” con cane conosciuto (di livello Novice);

• simulazione presentazione in “Dummy Trial Novice/Open” con cane conosciuto (di livello Novice).

Verifiche teorico- pratiche:

• costruzione di esercizi con un binomio principiante per apprendimento di una nuova abilità ;

• costruzione di esercizi con un binomio principiante per perfezionare una particolare abilità del cane;

• lavoro con un binomio di livello “Novice/Open”.

Nota:

per l’ottenimento del diploma di Istruttore Specialista, il candidato, oltre ad avere superato le verifiche e le prove pratiche, dovrà avere condotto in gara più di un cane nelle classi “Novice e Open”, dovrà avere preso parte come conduttore ad almeno cinque gare del tipo Working Test o Dummy Trial, di cui almeno una in classe “Open” (o internazionale), con l’ottenimento del settantacinque per cento dei punti disponibili, equivalenti alla qualifica di “Molto Buono”,  vengono equiparate a tali prove quelle Prove di Lavoro per Retriever e Spaniel riconosciuta dall’ENCI o dalla FCI, con in palio il CAC.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento