Chi sono

RetrieverSchool_corso_istruttori_agosto_2013_11Tutto comincia molti anni fà: l’attrazione per i cani e gli animali in genere nel mio caso è di tipo congenito ciò significa “esistente dalla nascita”. Molta parte della mia infanzia e adolescenza è trascorsa osservando gli animali e i cani in particolare, studiandoli, frequentandoli in tutte le occasioni in cui riuscivo ad avere un contatto con loro e talvolta sognando di essere uno di loro.

Il desiderio mediato dall’attesa è quello più appagante di tutti e così è stato! Il primo Labrador è entrato in casa venti anni fà, e dopo un anno anche il secondo, e dopo pochi anni sono arrivati i primi successi nelle prove di lavoro. In quegli anni le prove di lavoro per retrievers erano ancora poco diffuse in Italia, così cominciai a recarmi in Francia e in altri paesi europei partecipando alle prove internazionali e avendo occasione di conoscere i migliori soggetti delle razze retrievers di line da lavoro, innamorandomi di loro, della loro energia e del loro desiderio incontenibile di collaborare con l’ essere umano.

I miei cani mi hanno permesso di ottenere grandi risultati una decina di campioni italiani di lavoro e altrettanti campioni francesi di lavoro, numerose convocazioni per rappresentare l’ Italia alla Coppa Europa FCI (ottenendo un primo posto assoluto con il titolo di Individual Competition Winner) , alcune presenze all’ Individual Challenge Cup FCI ( ottenendo un terzo posto assoluto) , ben dieci presenze con la nazionale italiana agli International Working Test FCI ( con un terzo posto assoluto come team e un nono posto assoluto come individuale),  ma ancora più importanti sono i risultati ottenuti da quei soggetti da me allevati o preparati per scopi sociali, che lavorano con i loro conduttori e proprietari svolgendo attività di ricerca e soccorso o assistenza.

Da oltre dieci anni mi occupo della preparazione di soggetti di proprietà di altri allevamenti oltre a seguire la preparazione di altri conduttori. questa attività mi ha permesso di conoscere a fondo altri appassionati della nostra disciplina stringendo spesso rapporti di amicizia e collaborazione indispensabile in questo tipo di attività cinofila. Si è creato così, un gruppo di amici speciale che si allenano insieme e si aiutano a vicenda distinguendosi anche nelle competizioni ai massimi livelli, e collaborando anche nelle scelte di selezione e allevamento.

Ho ottenuto un importante riconoscimento da parte del Ente Cinofilia Italiana che mi ha designato come selezionatore per comporre la squadra nazionale italiana partecipante al Individual Challenge Cup FCI nell’anno duemila dodici .

Il mio attuale obbiettivo si chiama Retrieverschool, un organizzazione nata per avvicinare le persone a questa meravigliosa disciplina , formare nuovi conduttori e offrire un posto dove poter lavorare al meglio con i retrievers , un gruppo con il quale condividere esperienze, organizzare eventi didattici , condividere trasferte per addestrare o gareggiare con i cani , offrendo anche la possibilità di alloggio per cani e proprietari.

 Angelo Zoccali